Il viaggio di Psiche. L'iconografia della fiaba apuleiana attraverso i secoli.

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Sperti, Luigi it_IT
dc.contributor.author Grosso, Elisa <1991> it_IT
dc.date.accessioned 2017-02-21 it_IT
dc.date.accessioned 2017-05-08T03:49:12Z
dc.date.issued 2017-03-08 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/9808
dc.description.abstract L'elaborato si propone di studiare le rappresentazioni artistiche che vedono protagonisti Cupido e Psiche e il loro rapporto con la versione letteraria della loro storia, redatta da Apuleio nel II secolo d.C. L'arco coperto dalla ricerca va dall'antichità greca e romana fino al XX secolo, soffermandosi soprattutto sulle fasi di fioritura e rinascita dalla fortuna del motivo, in particolare Rinascimento e Neoclassicismo. Si avrà, così, modo di capire se tutte le raffigurazioni discendano effettivamente dal romanzo apuleiano o se il rapporto tra testo e immagine non sia in realtà ben più intrecciato. L'organizzazione della tesi prevede un primo capitolo dedicato alla concezione di Eros/Cupido e Psiche nel mondo antico, sia individualmente che come coppia, sotto l'aspetto mitologico e artistico. La seconda porzione è atta all'analisi del testo letterario e delle diverse interpretazioni che ne vennero date; nella terza parte ci si soffermerà sul periodo rinascimentale, con particolare attenzione sui grandi cicli decorativi. Infine, nel quarto ed ultimo capitolo ci si addentrerà nell'età contemporanea, osservato gli epigoni e la conclusione della storia. Vedremo così quali sono state le costanti e quali invece le differenze nel modo in cui gli artisti si sono accostati alla coppia apuleiana, vero e proprio archetipo della storia d'amore. it_IT
dc.language.iso it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Elisa Grosso, 2017 it_IT
dc.title Il viaggio di Psiche. L'iconografia della fiaba apuleiana attraverso i secoli. it_IT
dc.title.alternative it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Storia delle arti e conservazione dei beni artistici it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Scuola in Conservazione e Produzione dei Beni Culturali it_IT
dc.description.academicyear 2015/2016, sessione straordinaria it_IT
dc.rights.accessrights closedAccess it_IT
dc.thesis.matricno 833695 it_IT
dc.subject.miur it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.date.embargoend 10000-01-01
dc.provenance.upload Elisa Grosso (833695@stud.unive.it), 2017-02-21 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Luigi Sperti (sperti@unive.it), 2017-03-06 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record