Yayoi Kusama: la realtà "parallela" delle Infinity Mirrored Rooms.

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Rastelli, Sabrina it_IT
dc.contributor.author Allievi, Isabella <1990> it_IT
dc.date.accessioned 2016-02-10 it_IT
dc.date.accessioned 2016-05-04T11:46:38Z
dc.date.issued 2016-02-29 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/8002
dc.description.abstract Yayoi Kusama, forse l'artista giapponese contemporanea più famosa al mondo, ha alle spalle quasi sessant'anni di carriera. Iniziò a creare la sua arte, in bilico tra genio e follia, per plasmare il suo disagio dato dalla malattia, e trasformarlo in forma artistica. Ogni opera, creata dall'ossessione e dall'impulsività, diventa il suo tentativo per combattere ed eliminare i suoi problemi psicologici. Rivestendo di specchi il soffitto e le pareti di una stanza, Kusama crea infiniti riflessi che moltiplicano ogni elemento e ogni spettatore all’infinito. Entrando in una di queste Infinity Mirrored Room, ci si sente eterni. Accanto alla realtà si apre, infatti, una finestra su una realtà più profonda, una realtà "parallela". it_IT
dc.language.iso it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Isabella Allievi, 2016 it_IT
dc.title Yayoi Kusama: la realtà "parallela" delle Infinity Mirrored Rooms. it_IT
dc.title.alternative it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Lingue e civiltà dell'asia e dell'africa mediterranea it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea it_IT
dc.description.academicyear 2014/2015, sessione straordinaria it_IT
dc.rights.accessrights closedAccess it_IT
dc.thesis.matricno 826518 it_IT
dc.subject.miur it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.subject.language GIAPPONESE it_IT
dc.date.embargoend 10000-01-01
dc.provenance.upload Isabella Allievi (826518@stud.unive.it), 2016-02-10 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Sabrina Rastelli (rastelli@unive.it), 2016-02-22 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record