Welcome back: analisi sul rientro della produzione nel paese d’origine.

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Soriani, Stefano it_IT
dc.contributor.author De Coppi, Sara <1985> it_IT
dc.date.accessioned 2015-10-07 it_IT
dc.date.accessioned 2016-03-21T14:43:03Z
dc.date.available 2016-03-21T14:43:03Z
dc.date.issued 2015-10-21 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/7219
dc.description.abstract A partire dagli anni 60 la delocalizzazione produttiva verso i paesi dell’Est è stata scelta da molteplici aziende, in particolare del nord Europa e Nord America, spinte soprattutto dall’attrattiva di un più basso costo della manodopera. Dall’inizio degli anni 2000 però si è riscontrata una debole ma costante spinta al rientro in patria ( back reshoring) , o quantomeno in paesi prossimi (near reshoring). L’elaborato volge alla dimostrazione che l’inversione di rotta non è provocata tanto da cambiamenti delle condizioni esogene, ma molto più dalla consapevolezza da parte dell’azienda di aver “sbagliato mossa” con la delocalizzazione, essendosi concentrata solo sul minor costo del lavoro e avendo tralasciato altri aspetti. I principali motivi del reshoring infatti non risiedono nel riallineamento del costo del lavoro, ma in problemi quali bassa qualità, costi di trasporto elevati, poca flessibilità, mancanza di infrastrutture. Inoltre il “cambiamento di idea” avviene circa soltanto a 2-5 anni dalla precedente delocalizzazione. Queste tesi sono confrontate con i feedback ricevuti da una selezione di aziende italiane che hanno effettuato il rientro ( sia in prima persona che in termini di scelte in outsourcing). Ad oggi con 79 aziende rientrate l’Italia si attesta a secondo stato a livello mondiale per reshoring e segue soltanto gli Stati Uniti (forti di un settore manifatturiero molto potente e di condizioni più favorevoli alla produzione come il minor costo dell’energia). Seguono Germania e UK che hanno saputo attirare di nuovo le aziende con adeguate agevolazioni. it_IT
dc.language.iso it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Sara De Coppi, 2015 it_IT
dc.title Welcome back: analisi sul rientro della produzione nel paese d’origine. it_IT
dc.title.alternative it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Sviluppo economico e dell'impresa it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Dipartimento di Economia it_IT
dc.description.academicyear 2014/2015, sessione autunnale it_IT
dc.rights.accessrights openAccess it_IT
dc.thesis.matricno 818181 it_IT
dc.subject.miur it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.date.embargoend it_IT
dc.provenance.upload Sara De Coppi (818181@stud.unive.it), 2015-10-07 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Stefano Soriani (soriani@unive.it), 2015-10-19 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record