Zhaxi Dawa e il suo Tibet: il viaggio di una vita. Proposta di traduzione e commento traduttologico di "Quel darchor blu di un mare antico. Inoltrandomi in Tibet"

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Passi, Federica it_IT
dc.contributor.author Nicoloso, Francesca <1989> it_IT
dc.date.accessioned 2013-10-09 it_IT
dc.date.accessioned 2013-12-03T12:18:57Z
dc.date.available 2015-01-17T09:36:15Z
dc.date.issued 2013-10-28 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/3756
dc.description.abstract Il presente elaborato si focalizza sulla traduzione del diario di viaggio “古海蓝经幡。走进西藏” (Quel darchor blu di un mare antico. Inoltrandomi in Tibet) dello scrittore Zhaxi Dawa. Di madre cinese e padre tibetano Zhaxi Dawa presenta un’identità controversa, che risulta evidente in tutta la sua produzione letteraria in cui esplora le tradizioni del Tibet più autentico con le sue superstizioni e le sue credenze. Gli eventi surreali e le atmosfere magiche che caratterizzano i suoi racconti lo avvicinano al realismo magico di Gabriel Garcia Marquez, l’autore sudamericano che più lo ha influenzato. Alla fine degli anni Novanta Zhaxi Dawa lascia la produzione letteraria per dedicarsi alla realizzazione di documentari riguardanti la sua terra natia. I luoghi che ha visitato, le persone che ha incontrato durante questi viaggi sono state riportate in “Quel darchor blu di un mare antico. Inoltrandomi in Tibet”, pubblicato nel 2000. L’elaborato comprende la traduzione di sette capitoli rappresentativi dell’opera dello scrittore tibetano ed emblematici dell’interesse che nutre per il Tibet, a cui segue il commento traduttologico in cui vengono indicate le strategie traduttive applicate e in cui vengono riportati i problemi riscontrati e le soluzioni adottate per risolverli. it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Francesca Nicoloso, 2013 it_IT
dc.title Zhaxi Dawa e il suo Tibet: il viaggio di una vita. Proposta di traduzione e commento traduttologico di "Quel darchor blu di un mare antico. Inoltrandomi in Tibet" it_IT
dc.title.alternative it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Interpretariato e traduzione editoriale, settoriale it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Centro Interdipartimentale "Scuola Interdipartimentale in Economia, Lingue e Imprenditorialità per gli Scambi Internazionali" it_IT
dc.description.academicyear 2012/2013, sessione autunnale it_IT
dc.rights.accessrights openAccess it_IT
dc.thesis.matricno 987374 it_IT
dc.subject.miur L-OR/21 LINGUE E LETTERATURE DELLA CINA E DELL'ASIA SUD-ORIENTALE it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.subject.language INGLESE it_IT
dc.subject.language CINESE it_IT
dc.provenance.upload Francesca Nicoloso (987374@stud.unive.it), 2013-10-09 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Federica Passi (fedpassi@unive.it), 2013-10-21 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record