"La diffusione internazionale del network jihadista: il caso di Al-Qaeda nel Maghreb Islamico".

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Trentin, Massimiliano it_IT
dc.contributor.author Mentone, Dario <1982> it_IT
dc.date.accessioned 2013-06-06 it_IT
dc.date.accessioned 2013-12-03T10:48:14Z
dc.date.available 2013-12-03T10:48:14Z
dc.date.issued 2013-06-21 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/3168
dc.description.abstract I recenti sviluppi del conflitto maliano hanno portato alla luce la reale importanza geostrategica di questa regione nella lotta al terrorismo internazionale riaffermando la necessità di una reale comprensione di questo fenomeno. L'insuccesso delle contemporanee caratterizzazioni ha permesso che questo termine fosse utilizzato per riferirsi alla più diversa tipologia di eventi e manifestazioni di carattere violento contribuendo ad amplificarne la natura estremamente evanescente. Questo lavoro, nel tentativo di decostruire alla base il concetto, esplora la possibilità che una definizione del fenomeno sia effettivamente auspicabile e possa fornire gli strumenti necessari a definire in che misura un determinato episodio di carattere violento possa essere, o non essere considerato come terrorista. Si approfondirà inoltre il ruolo esercitato dalla paura e dal terrore, componenti queste essenziali per comprendere le dinamiche di determinati episodi. Analizzando il percorso di costituzione della rete terroristica di Al-Qaeda, si esaminerà inoltre la peculiarità di Al-Qaeda in the Islamic Maghreb (AQIM), nodo strategico del network jihadista, al fine di dimostrare come il recente intervento in Mali ricordi l’esperienza militare in Afghanistan, e rischi di trasformarsi in un'ennesima "crociata geostrategica" occidentale. it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Dario Mentone, 2013 it_IT
dc.title "La diffusione internazionale del network jihadista: il caso di Al-Qaeda nel Maghreb Islamico". it_IT
dc.title.alternative La diffusione internazionale del network jihadista: Il caso di Al-Qaeda nel Maghreb Islamico it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Relazioni internazionali comparate - international relations it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Scuola in Relazioni Internazionali it_IT
dc.description.academicyear 2012/2013, sessione estiva it_IT
dc.rights.accessrights openAccess it_IT
dc.thesis.matricno 834689 it_IT
dc.subject.miur SPS/06 STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.subject.language INGLESE it_IT
dc.date.embargoend it_IT
dc.provenance.upload Dario Mentone (834689@stud.unive.it), 2013-06-06 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Massimiliano Trentin (massimiliano.trentin@unive.it), 2013-06-17 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record