Giapponesi in Brasile, brasiliani in Giappone. L'identità frammentata dei nikkeijin.

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Miyake, Toshio it_IT
dc.contributor.author Dessi', Giorgia <1988> it_IT
dc.date.accessioned 2013-02-09 it_IT
dc.date.accessioned 2013-04-30T12:38:23Z
dc.date.available 2014-06-05T11:51:39Z
dc.date.issued 2013-03-01 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/2666
dc.description.abstract La tesi verte sull’analisi del fenomeno storico-sociale della migrazione giapponese verso il Brasile (concentrata tra il primo decennio del Novecento e i primi anni Settanta), seguita da una seconda fase in cui l’ondata migratoria si dirige nuovamente al punto di partenza, il Giappone per l’appunto (a partire dagli anni Ottanta). Nel primo capitolo verrà presentata una panoramica storica del fenomeno, evidenziando cronologicamente gli eventi più significativi che hanno coinvolto la comunità di migranti in Brasile, dal momento del loro arrivo nel Paese sudamericano fino all’inizio del processo di “migrazione inversa” in direzione del Giappone, da parte dei discendenti della comunità. Nel secondo capitolo si affronta nello specifico la questione del rapporto tra immigrati e società brasiliana; i temi fondamentali affrontati sono: percezione che gli immigrati hanno della società ospite e , viceversa, percezione che la società brasiliana ha degli immigrati; in quale misura la visione che la società ospite ha degli immigrati influenza il loro giudizio su se stessi e provoca la formazione di una minoranza ben definita (i nippo-brasiliani o nikkeijin); se si può o meno parlare di discriminazione dei nikkeijin da parte della società brasiliana. Nel terzo e ultimo capitolo si passa ad analizzare la migrazione delle generazioni successive di nikkeijin verso il Giappone, con particolare attenzione all’impatto sociale e psicologico che il fenomeno ha tanto sui migranti quanto sulla popolazione locale. Ancora una volta, le tematiche prese in considerazione per l’analisi sono: considerazione reciproca tra nikkeijin e società giapponese, effetti della migrazione sulla comunità nikkeijin e significato di minoranza; possibilità di discriminazioni subite dai nikkeijin da parte della società ospitante. La conclusione a cui si intende giungere è che la particolare condizione della comunità nikkeijin, in bilico tra radici giapponesi e brasiliane, fa sì che essi siano continuamente alla ricerca di una propria identità, la quale però si rivela frammentata tra i due Paesi e non permette loro di sentirsi veramente “a casa” in nessuno dei due luoghi. I nikkeijin finiscono col sentirsi stranieri sia in Brasile sia in Giappone. it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Giorgia Dessi', 2013 it_IT
dc.title Giapponesi in Brasile, brasiliani in Giappone. L'identità frammentata dei nikkeijin. it_IT
dc.title.alternative it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Lingue e istituzioni economiche e giuridiche dell’asia e dell’africa mediterranea it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Scuola in Studi Asiatici e Gestione Aziendale it_IT
dc.description.academicyear 2011/2012, sessione straordinaria it_IT
dc.rights.accessrights openAccess it_IT
dc.thesis.matricno 815628 it_IT
dc.subject.miur SPS/07 SOCIOLOGIA GENERALE it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.subject.language GIAPPONESE it_IT
dc.provenance.upload Giorgia Dessi' (815628@stud.unive.it), 2013-02-09 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Toshio Miyake (miyake@unive.it), 2013-02-11 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record