L'accordo di Parigi e il ruolo delle città nella sfida contro il cambiamento climatico

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Soriani, Stefano it_IT
dc.contributor.author Basso, Lorena <1991> it_IT
dc.date.accessioned 2019-02-18 it_IT
dc.date.accessioned 2019-06-11T08:41:02Z
dc.date.issued 2019-03-22 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/14264
dc.description.abstract Il cambiamento climatico è uno dei problemi più urgenti del XXI secolo. Proprio per la sua portata globale, esso preme sempre più insistentemente sull’agenda dei governi di tutto il mondo, i quali però, continuano a dare risposte tutt’altro che efficienti. Organizzata attorno all’interazione tra gli Stati all’interno del sistema delle Nazioni Unite, la governance globale del clima ha preso le sembianze di una sequenza di meeting e di convention internazionali (tendenzialmente a cadenza annuale) che insieme hanno generato solo mere aspirazioni d’intenti, scadenze disattese e accordi inconcludenti e inefficaci. Se il regime climatico internazionale dovesse continuare su questa strada, sarà difficile immaginare un percorso di riduzione delle emissioni di gas serra, suggerito come necessario dalla comunità scientifica. Pertanto, dato lo scarso risultato profilato dagli sforzi intrapresi a livello internazionale, si è palesata, e la Conferenza delle Parti di Parigi ne è testimone, l’esigenza da parte di una serie di attori sub e non-statali di intervenire, creando, per l’appunto, un nuovo spazio di opportunità e di sperimentazione (sia in termini di mitigazione che in termini di adattamento e resilienza) al fine di far fronte al problema climatico. Questa nuova ondata di esperienze, portata avanti da organizzazioni non governative, aziende del settore privato, multinazionali, provincie e città, costituisce la fonte di dinamismo e innovazione all’ampio sistema della governance climatica globale. In questa sede vedremo come le città si stanno prodigando per la causa e come, con il loro contributo, il problema del cambiamento climatico può essere gestito. it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Lorena Basso, 2019 it_IT
dc.title L'accordo di Parigi e il ruolo delle città nella sfida contro il cambiamento climatico it_IT
dc.title.alternative L'accordo di Parigi. Il ruolo delle città nella sfida al cambiamento climatico it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Sviluppo economico e dell'impresa it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Dipartimento di Economia it_IT
dc.description.academicyear 2017/2018, sessione straordinaria it_IT
dc.rights.accessrights closedAccess it_IT
dc.thesis.matricno 833481 it_IT
dc.subject.miur SECS-P/01 ECONOMIA POLITICA it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.date.embargoend 10000-01-01
dc.provenance.upload Lorena Basso (833481@stud.unive.it), 2019-02-18 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Stefano Soriani (soriani@unive.it), 2019-03-04 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record