Il pop in Egitto: fra tradizione e contemporaneità

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Salati, Marco it_IT
dc.contributor.author Cassi, Simone <1993> it_IT
dc.date.accessioned 2018-10-06 it_IT
dc.date.accessioned 2019-02-19T15:14:50Z
dc.date.available 2019-02-19T15:14:50Z
dc.date.issued 2018-10-22 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/13981
dc.description.abstract Come si evince dal titolo, lo sviluppo di questa tesi di laurea magistrale ruota intorno alla musica pop in Egitto, partendo dalla pietra miliare di Umm Kulthūm fino ai giorni nostri. Il primo capitolo è d’introduzione storica, un breve riassunto degli eventi della storia egiziana partendo da quella che viene considerata la fondazione dell’Egitto Moderno da parte di Mehmet ‘Alī fino ai recentissimi eventi dal 2011 in avanti, passando, nel mezzo, da Nasser a Sadat e Mubarak. È invece dal secondo capitolo che si comincia a parlare di musica vera e propria, con un’analisi sulla vita, opere e ruolo politico di Umm Kulthūm. Oltre all’analisi della vita, è presente nel capitolo un’analisi sui testi, che tenta di far capire quanto le tematiche delle canzoni possano variare a seconda del periodo storico in cui la canzone stessa è stata composta. Il terzo capitolo, seguendo questo filone, analizza la vita di Mohamed Mounir, “The King” per i giovani egiziani, e l’eredità musicale che ha lasciato ai posteri, con due esempi fra tutti: il gruppo dei Wusṭ al-Balad per quanto riguarda le tematiche sociali e il gruppo dei Black Theama per quanto riguarda la sfera musicale. Il quarto capitolo tratta invece dei rappresentanti della cosiddetta mūsīqā al-shabābiyya, cantanti che sono, ad oggi, coloro che simboleggiano la cultura musicale contemporanea in Egitto. Dopo un riassunto della vita degli artisti, è presente un’analisi dei testi, per comprendere più a fondo le caratteristiche e le tematiche della musica contemporanea egiziana. Nel quinto e ultimo capitolo, infine, vengono descritti gli artisti e analizzati i testi della musica di protesta che hanno contribuito al rovesciamento del regime di Mubarak. it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Simone Cassi, 2018 it_IT
dc.title Il pop in Egitto: fra tradizione e contemporaneità it_IT
dc.title.alternative Il Pop in Egitto: fra Tradizione e Modernità it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Lingue, economie e istituzioni dell'asia e dell'africa mediterranea it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Scuola in Studi Asiatici e Gestione Aziendale it_IT
dc.description.academicyear 2017/2018, lauree sessione autunnale it_IT
dc.rights.accessrights openAccess it_IT
dc.thesis.matricno 847383 it_IT
dc.subject.miur L-ART/08 ETNOMUSICOLOGIA it_IT
dc.description.note La tesi, redatta in lingua italiana, presenta un'introduzione in lingua araba e la traduzione di testi dall'arabo all'italiano. it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.subject.language ARABO it_IT
dc.date.embargoend it_IT
dc.provenance.upload Simone Cassi (847383@stud.unive.it), 2018-10-06 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Marco Salati (salati@unive.it), 2018-10-22 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record