Arte, ambiente e pubblico in dialogo: installazioni site-specific progettate per collezioni, festival, ed esposizioni sul territorio italiano

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Portinari, Stefania it_IT
dc.contributor.author Pizzi, Valentina <1993> it_IT
dc.date.accessioned 2018-02-19 it_IT
dc.date.accessioned 2018-06-22T08:47:19Z
dc.date.available 2018-06-22T08:47:19Z
dc.date.issued 2018-03-15 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/12661
dc.description.abstract Questa tesi ha l’obiettivo di delineare il panorama contemporaneo dell’arte site specific in Italia. Col supporto di testi critici, si ricerca la nascita e lo sviluppo di questa forma d’arte, partendo dal Minimalismo e proseguendo attraverso altri movimenti artistici quali Arte ambientata, Arte pubblica e Arte urbana. Si definiscono poi i caratteri fondamentali delle installazioni site specific: il legame dell’opera con lo spazio, la relazione con il tempo e l’interazione con il pubblico. Questi aspetti sono studiati e sviluppati dall’artista secondo il contesto in cui l’opera è inserita; si è quindi deciso di presentare diversi casi studio, organizzati in modo da distinguere gli sviluppi e le problematiche relative alle installazioni site specific: progetti permanenti, festival e mostre temporanee. I progetti italiani permanenti – All’Aperto della Fondazione Zegna a Trivero, Castello di Ama a Gaiole e Fiumara d’Arte a Tusa – evidenziano il legame con le aziende che li finanziano e con il paese ospitante. I festival di arte pubblica – Seminaria a Manarola, Tusciaelecta nel Chianti e Intersezioni a Scolacium – mostrano un forte legame con i cittadini e la loro volontà a valorizzare il proprio territorio. Con le mostre temporanee nasce, invece, una nuova problematica: l’artista deve realizzare un’opera site specific con la consapevolezza che sarà rimossa dal suo site entro pochi mesi. Di conseguenza le mostre ospitano spesso opere già esistenti che vengono ricontestualizzate. it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Valentina Pizzi, 2018 it_IT
dc.title Arte, ambiente e pubblico in dialogo: installazioni site-specific progettate per collezioni, festival, ed esposizioni sul territorio italiano it_IT
dc.title.alternative Arte, ambiente e pubblico in dialogo: installazioni site-specific progettate per collezioni, festival e esposizioni sul territorio italiano it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Storia delle arti e conservazione dei beni artistici it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Scuola in Conservazione e Produzione dei Beni Culturali it_IT
dc.description.academicyear 2016/2017, sessione straordinaria it_IT
dc.rights.accessrights openAccess it_IT
dc.thesis.matricno 861082 it_IT
dc.subject.miur L-ART/03 STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.date.embargoend it_IT
dc.provenance.upload Valentina Pizzi (861082@stud.unive.it), 2018-02-19 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Stefania Portinari (stefania.portinari@unive.it), 2018-03-05 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record