Filosofia della democrazia portoghese: dall'Estado Novo alle conseguenze della Rivoluzione dei Garofani

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Cesarale, Giorgio it_IT
dc.contributor.author Meneghetti, Anna <1991> it_IT
dc.date.accessioned 2018-02-19 it_IT
dc.date.accessioned 2018-06-22T08:47:16Z
dc.date.issued 2018-03-07 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/12642
dc.description.abstract La tesi propone un'analisi sulla filosofia della democrazia, mirata ad approfondire i mutamenti storici che si sono verificati con l'ondata di democratizzazione dopo la Seconda Guerra Mondiale in Portogallo e nei suoi territori d'Oltremare. Il primo capitolo riguarda la parte storica, politica e filosofica del processo democratico. In particolare la definizione di democrazia; i modelli democratici esistenti; la questione della consultazione del popolo; una breve analisi dei processi di democratizzazione verificatisi nella metà del 1900; le condizioni per lo sviluppo e il consolidamento di un regime democratico ed, in fine, i vantaggi che esso comporta. Il secondo capitolo esamina l'instaurazione della democrazia in Portogallo. Tale processo si è verificato dopo il lungo periodo dittatoriale dell'Estado Novo creato da António Salazar e Marcelo Caetano. Il capitolo propone un'analisi dicotomica tra i due regimi, nonché un'analisi degli elementi che hanno portato il Paese verso una progressiva apertura politica ed economica e al crollo della dittatura. Nell'ultima parte sono prese in considerazione la storia della Rivoluzione dei Garofani e le conseguenze da essa apportate. Il terzo capitolo è dedicato al lungo processo d'indipendenza delle terre d'Oltremare, le colonie africane; sia maggiori, Angola, Mozambico; che minori, quali la Guinea-Bissau. All'interno di tale capitolo, sono inoltre analizzate le caratteristiche dell'opprimente colonizzazione lusitano in contrapposizione ai movimenti politici nazionalisti africani che hanno spinto i Paesi verso l'indipendenza. it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Anna Meneghetti, 2018 it_IT
dc.title Filosofia della democrazia portoghese: dall'Estado Novo alle conseguenze della Rivoluzione dei Garofani it_IT
dc.title.alternative Filosofia della democrazia portoghese: dall'Estado Novo alle conseguenze della Rivoluzione dei Garofani it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Relazioni internazionali comparate - international relations it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Scuola in Relazioni Internazionali it_IT
dc.description.academicyear 2016/2017, sessione straordinaria it_IT
dc.rights.accessrights closedAccess it_IT
dc.thesis.matricno 838042 it_IT
dc.subject.miur SPS/01 FILOSOFIA POLITICA it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.date.embargoend 10000-01-01
dc.provenance.upload Anna Meneghetti (838042@stud.unive.it), 2018-02-19 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Giorgio Cesarale (giorgio.cesarale@unive.it), 2018-03-05 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record