Organizzazioni native digitali: il caso MARKETERs Club - Confronto con organizzazioni di tipo tradizionale e migranti digitali

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Pellizzari, Paolo it_IT
dc.contributor.author Picchiarelli, Giacomo <1991> it_IT
dc.date.accessioned 2018-02-19 it_IT
dc.date.accessioned 2018-06-22T08:42:24Z
dc.date.issued 2018-03-14 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/12267
dc.description.abstract Il MARKETERs Club, un’associazione fondata a Ca’ Foscari, è nata da soli 5 anni ed è guidata dal motto learning by doing. Col tempo questa realtà ha iniziato a strutturarsi, creando eventi e opportunità per i propri soci (corsi di formazione con il percorso Academy, networking post-laurea con MARKETERs Alumni, ecc) ed espandendosi anche ad altri poli universitari (Torino). Mi sono chiesto per quali motivi quest’associazione sia riuscita ad arrivare in 5 anni a contare oltre 800 iscritti. I protagonisti delle sue attività vengono immersi in un ecosistema digitale fatto di piattaforme in grado di sincronizzare in tempo reale il lavoro di gruppo. Un’organizzazione nativa digitale composta da nativi digitali…ma cosa caratterizza l’essere nativi digitali nel mondo di oggi? Quali sono i fattori che rendono questo approccio diverso da quello delle realtà tradizionali e/o migranti digitali? In questo momento una varietà di settori di mercato a livello globale vengono conquistati da realtà native digitali. Al tempo stesso abbiamo visto aziende un tempo tra le più grandi al mondo che hanno perso quasi tutto il loro mercato, fallendo o ridimensionandosi notevolmente. Nel futuro quale sarà il tipo di organizzazione che saprà operare in maniera più efficace? Quali sono e quali saranno i punti di forza e di debolezza, le minacce e le opportunità di ciascuna delle due tipologie di organizzazione? it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Giacomo Picchiarelli, 2018 it_IT
dc.title Organizzazioni native digitali: il caso MARKETERs Club - Confronto con organizzazioni di tipo tradizionale e migranti digitali it_IT
dc.title.alternative Organizzazioni native digitali: il caso MARKETERs Club - Confronto con organizzazioni di tipo tradizionale e migranti digitali it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Marketing e comunicazione it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Dipartimento di Management it_IT
dc.description.academicyear 2016/2017, sessione straordinaria it_IT
dc.rights.accessrights closedAccess it_IT
dc.thesis.matricno 857316 it_IT
dc.subject.miur SECS-P/08 ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.date.embargoend 10000-01-01
dc.provenance.upload Giacomo Picchiarelli (857316@stud.unive.it), 2018-02-19 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Paolo Pellizzari (paolop@unive.it), 2018-03-05 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record