'Ndrangheta. Religione, folklore e famiglia

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Sanga, Glauco it_IT
dc.contributor.author Latella, Daniele <1991> it_IT
dc.date.accessioned 2018-02-14 it_IT
dc.date.accessioned 2018-06-22T08:42:18Z
dc.date.available 2018-06-22T08:42:18Z
dc.date.issued 2018-03-14 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/12238
dc.description.abstract Il presente lavoro, frutto di una ricerca sul campo svolta nella provincia di Reggio Calabria, si concentra sul fenomeno mafioso calabrese meglio noto come ’ndrangheta. Tale studio si pone l’obiettivo di individuare alcuni aspetti fondamentali dell’organizzazione, quali religione, folklore e famiglia, in modo da poter favorire una conoscenza più ampia del fenomeno, oltrepassando così la visione giuridica, attraverso la quale è stato costantemente e profondamente analizzato. Partendo da un’indispensabile ricostruzione storica del fenomeno e da un’analisi della sua struttura organizzativa, si passerà al corpo vero e proprio della ricerca etnografica. Data l’evidente impossibilità di entrare in possesso di materiali riservati alla polizia e di infiltrarsi in un clan della ’ndrangheta, si è dato spazio a più attori, i quali hanno avuto e hanno a che fare con membri della mafia calabrese e che svolgono ruoli differenti all’interno della società reggina. Nonostante l’eterogeneità delle voci in campo, il focus delle interviste si è concentrato esclusivamente sugli argomenti caratterizzanti questo studio. Infine, per una maggiore comprensione del fenomeno – e degli aspetti sopracitati – si è dato spazio alle analogie e alle differenze che la ’ndrangheta mostra in relazione alle altre organizzazioni mafiose presenti sul territorio italiano, quali Camorra e Cosa Nostra, e si è avanzato un parallelismo con l’organizzazione criminale giapponese chiamata Yakuza. it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Daniele Latella, 2018 it_IT
dc.title 'Ndrangheta. Religione, folklore e famiglia it_IT
dc.title.alternative 'Ndrangheta. Religione, folklore e famiglia it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Antropologia culturale, etnologia, etnolinguistica it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Dipartimento di Studi Umanistici it_IT
dc.description.academicyear 2016/2017, sessione straordinaria it_IT
dc.rights.accessrights closedAccess it_IT
dc.thesis.matricno 857603 it_IT
dc.subject.miur M-DEA/01 DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE it_IT
dc.description.note Il presente lavoro, frutto di una ricerca sul campo svolta nella provincia di Reggio Calabria, si concentra sul fenomeno mafioso calabrese meglio noto come ’ndrangheta. Tale studio si pone l’obiettivo di individuare alcuni aspetti fondamentali dell’organizzazione, quali religione, folklore e famiglia, in modo da poter favorire una conoscenza più ampia del fenomeno, oltrepassando così la visione giuridica, attraverso la quale è stato costantemente e profondamente analizzato. Partendo da un’indispensabile ricostruzione storica del fenomeno e da un’analisi della sua struttura organizzativa, si passerà al corpo vero e proprio della ricerca etnografica. Data l’evidente impossibilità di entrare in possesso di materiali riservati alla polizia e di infiltrarsi in un clan della ’ndrangheta, si è dato spazio a più attori, i quali hanno avuto e hanno a che fare con membri della mafia calabrese e che svolgono ruoli differenti all’interno della società reggina. Nonostante l’eterogeneità delle voci in campo, il focus delle interviste si è concentrato esclusivamente sugli argomenti caratterizzanti questo studio. Infine, per una maggiore comprensione del fenomeno – e degli aspetti sopracitati – si è dato spazio alle analogie e alle differenze che la ’ndrangheta mostra in relazione alle altre organizzazioni mafiose presenti sul territorio italiano, quali Camorra e Cosa Nostra, e si è avanzato un parallelismo con l’organizzazione criminale giapponese chiamata Yakuza. it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.date.embargoend 10000-01-01 it_IT
dc.provenance.upload Daniele Latella (857603@stud.unive.it), 2018-02-14 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Glauco Sanga (sanga@unive.it), 2018-03-05 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record