Minori autori di reato: nuovi interventi di Giustizia Minorile

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Sinigaglia, Marilena it_IT
dc.contributor.author Mucostepa, Malvina <1992> it_IT
dc.date.accessioned 2017-10-09 it_IT
dc.date.accessioned 2018-04-17T13:37:42Z
dc.date.available 2018-04-17T13:37:42Z
dc.date.issued 2017-10-27 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/11833
dc.description.abstract Chi sono gli adolescenti che commettono reati e quali sono le cause di questi comportamenti? Ci si chiede spesso se si tratti di ragazzi malati o semplicemente cattivi. In realtà si tratta di giovani che presentano alcune difficoltà nella costruzione di una propria identità sociale. Sono ragazzi piccoli dal punto di vista anagrafico, prevalentemente di sesso maschile, convinti di poter diventare adulti mettendo in atto una serie di comportamenti trasgressivi o violenti. Il trattamento dei minori autori di reato richiede delle garanzie ben precise. Infatti, il nuovo codice di procedura penale italiano considera la pena e il processo come opportunità educative, inoltre, sollecita l’adozione di provvedimenti che possano consentire la chiusura del processo nel più breve tempo possibile, la riduzione di misure che limitino la libertà personale del minore e la riduzione dei danni che l’impatto con la giustizia potrebbe produrre sul minore. Proprio nel rispetto di tali principi, è necessario sottolineare che l’Italia è tra i Paesi europei con il più basso tasso di incarcerazione minorile. Al fine di rispondere alle esigenze introdotte dal D.P.R. 448/1988, negli ultimi decenni sono stati realizzati una serie di progetti innovativi, tra i principali ricordiamo l’istituto della sospensione del processo per messa alla prova e i family roots (di cui fanno parte diversi progetti: gruppi multifamiliari, family group coneferencing e gruppi di auto mutuo aiuto). it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Malvina Mucostepa, 2017 it_IT
dc.title Minori autori di reato: nuovi interventi di Giustizia Minorile it_IT
dc.title.alternative MINORI AUTORI DI REATO: NUOVI INTERVENTI DI GIUSTIZIA MINORILE it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Lavoro, cittadinanza sociale, interculturalità it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Scuola in Servizio Sociale e Politiche Pubbliche it_IT
dc.description.academicyear 2016/2017, sessione autunnale it_IT
dc.rights.accessrights openAccess it_IT
dc.thesis.matricno 841418 it_IT
dc.subject.miur SPS/12 SOCIOLOGIA GIURIDICA, DELLA DEVIANZA E MUTAMENTO SOCIALE it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.date.embargoend it_IT
dc.provenance.upload Malvina Mucostepa (841418@stud.unive.it), 2017-10-09 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Marilena Sinigaglia (marilena.sinigaglia@unive.it), 2017-10-23 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record