L'estasi dell'oro e il profumo della decadenza. La riscoperta dello splendore bizantino fra estetica, letteratura e arte.

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Trovabene, Giordana it_IT
dc.contributor.author Gatto, Giulia <1992> it_IT
dc.date.accessioned 2017-02-23 it_IT
dc.date.accessioned 2017-05-08T03:49:57Z
dc.date.available 2017-05-08T03:49:57Z
dc.date.issued 2017-03-21 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/9937
dc.description.abstract La tesi ripercorre le tappe fondamentali dell'estetica e dell'arte bizantina ed in particolare la ripresa di esse avvenuta tra L'Ottocento e il Novecento nel panorama europeo, prendendo in considerazione il contesto russo,austriaco, francese e quello italiano. Non vengono tralasciati inoltre gli artisti che subirono nelle loro opere le influenze bizantine: Gustav Klimt, Natalia Goncharova,Marc Chagall,Kazimir Malevich, Henri Matisse,Vittorio Zecchin, Gino Severini, Galileo Chini, Mario Sironi ed infine Lucio Fontana. it_IT
dc.language.iso it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Giulia Gatto, 2017 it_IT
dc.title L'estasi dell'oro e il profumo della decadenza. La riscoperta dello splendore bizantino fra estetica, letteratura e arte. it_IT
dc.title.alternative it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Storia delle arti e conservazione dei beni artistici it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Scuola in Conservazione e Produzione dei Beni Culturali it_IT
dc.description.academicyear 2015/2016, sessione straordinaria it_IT
dc.rights.accessrights openAccess it_IT
dc.thesis.matricno 837056 it_IT
dc.subject.miur it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.date.embargoend it_IT
dc.provenance.upload Giulia Gatto (837056@stud.unive.it), 2017-02-23 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Giordana Trovabene (trovagio@unive.it), 2017-03-06 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record