L'impatto delle online travel agencies nel mondo alberghiero: la nuova strategia digitale del gruppo Accorhotels

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Marin, Andrea it_IT
dc.contributor.author Bosco, Camilla <1990> it_IT
dc.date.accessioned 2017-02-21 it_IT
dc.date.accessioned 2017-05-08T03:49:28Z
dc.date.available 2017-05-08T03:49:28Z
dc.date.issued 2017-03-09 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/9885
dc.description.abstract Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione ( Infiormation and communication technologies,ICTs) hanno avuto un impatto senza precedenti sul settore del turismo e dell’ospitalità. Sempre più viaggiatori si affidano a internet per informarsi, consultare e prenotare online camere d’albergo ma anche veri e propri pacchetti di viaggi.È proprio nell’era del Web 2.0 che gli albergatori si sono dovuti confrontare con questa nuova realtà e cominciare ad affidarsi sempre di più alle metodologie online per aumentare le vendite e migliorare i loro ricavi.Ciò che più ha avuto impatto per gli hotel è stato, comunque, l’arrivo delle online travel agents (OTA); siti internet all’interno dei quali è possibile prenotare e confrontare prezzi e qualità di diverse strutture, le quali saranno presenti in questi portali grazie alla conclusione di un contratto che prevede il pagamento di commissioni per ogni camera venduta. La questione che più fa discutere è che le OTA sono state spesso incolpate di sottrarre prenotazioni ai siti ufficiali degli hotel diminuendone così le vendite dirette. Ormai sembra che il profitto degli hotel sia quasi esclusivamente legato alle vendite tramite portali online, soprattutto se si considera la presenza imponente di portali come Booking.com ed Expedia.In questo scenario verrà analizzato il caso del portale Accorhotels.com nato come strategia della famosa catena alberghiera Accor che, vedendo i propri hotel pagare ingenti commissioni a portali come Booking e Expedia, ha deciso di sviluppare un proprio progetto di marketplace diventando un’OTA.La tesi avrà come obiettivo capire punti di forza e debolezze della nuova strategia del gruppo Accor. it_IT
dc.language.iso it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Camilla Bosco, 2017 it_IT
dc.title L'impatto delle online travel agencies nel mondo alberghiero: la nuova strategia digitale del gruppo Accorhotels it_IT
dc.title.alternative it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Sviluppo interculturale dei sistemi turistici it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Dipartimento di Economia it_IT
dc.description.academicyear 2015/2016, sessione straordinaria it_IT
dc.rights.accessrights openAccess it_IT
dc.thesis.matricno 828476 it_IT
dc.subject.miur it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.date.embargoend it_IT
dc.provenance.upload Camilla Bosco (828476@stud.unive.it), 2017-02-21 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Andrea Marin (marin@unive.it), 2017-03-06 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record