SVILUPPO DI UN METODO PER LA DETERMINAZIONE DI BIOMARKER IN CAMPIONI DI TORBA

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Gambaro, Andrea it_IT
dc.contributor.author Martino, Matteo <1991> it_IT
dc.date.accessioned 2016-02-09 it_IT
dc.date.accessioned 2016-05-04T11:46:26Z
dc.date.available 2017-07-03T13:56:00Z
dc.date.issued 2016-03-04 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/7916
dc.description.abstract In questo lavoro di tesi è stato sviluppato un metodo di analisi per quattro diverse classi di composti (61 in totale) con diversi significati ambientali e diverse caratteristiche chimico-fisiche. Gli n-alcani e gli acidi n-alcanoici lineari sono sintetizzati dalle piante come componenti della cera cuticolare e fungono da regolatori di evaporazione. Queste molecole possono essere utilizzate come come proxy per ricostruzioni paleoclimatiche in torba grazie alla loro stabilità e scarsa solubilità in acqua. Le lunghezze delle catene alifatiche e la loro distribuzione sono utilizzabili per ricostruire la composizione della popolazione vegetale e le fluttuazioni climatiche in analisi multi-proxy, ad esempio in accoppiamento all’analisi dei pollini, come è stato fatto in questa tesi. Gli idrocarburi policiclici aromatici (IPA) sono spesso presi in considerazone come inquinanti, in relazione alla loro ubiquità e al potenziale di rischio per la salute umana. Talvolta sono utilizzati come traccianti di combustione in archivi paleoclimatici come sedimenti o ghiaccio. Gli steroli presi in esame sono prodotti da esseri umani, animali e piante e la loro analisi nell’archivio paleoclimatico in esame consente di monitorare la presenza o meno delle diverse specie nel tempo in situ. Le caratteristiche di una matrice complessa come la torba richiedono inoltre una particolare attenzione nelle fasi di estrazione e purificazione. Il metodo così sviluppato, una volta messo a punto e validato, è stato testato su alcuni campioni provenienti da una torbiera situata nella zona alpina in provincia di Belluno. it_IT
dc.language.iso it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Matteo Martino, 2016 it_IT
dc.title SVILUPPO DI UN METODO PER LA DETERMINAZIONE DI BIOMARKER IN CAMPIONI DI TORBA it_IT
dc.title.alternative it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Chimica e tecnologie sostenibili it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi it_IT
dc.description.academicyear 2014/2015, sessione straordinaria it_IT
dc.rights.accessrights embargoedAccess it_IT
dc.thesis.matricno 834509 it_IT
dc.subject.miur it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.provenance.upload Matteo Martino (834509@stud.unive.it), 2016-02-09 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Andrea Gambaro (gambaro@unive.it), 2016-02-22 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record