Il boicottaggio dei consumatori nell'era digitale. Il caso Moncler.

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Finotto, Vladi it_IT
dc.contributor.author Marotta, Federica <1989> it_IT
dc.date.accessioned 2015-02-11 it_IT
dc.date.accessioned 2015-07-04T14:50:39Z
dc.date.issued 2015-03-06 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/6336
dc.description.abstract Il boicottaggio ha una lunga storia ed è stato utilizzato in una varietà di contesti, come la rivoluzione americana, la lotta di Gandhi per l'indipendenza dell'India e il movimento civile negli Stati Uniti. Questa tipologia di azione negativa si configura come una sanzione poiché prevede che i consumatori non acquistino alcuni prodotti, servizi e marchi al fine di causare un danno economico e di immagine alle imprese che producono tali beni. Si è deciso di esaminare il caso Moncler, attraverso lo strumento della content analysis, per comprendere le motivazioni che spingono i consumatori all’azione e gli effetti che causano alle aziende produttrici. it_IT
dc.language.iso it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Federica Marotta, 2015 it_IT
dc.title Il boicottaggio dei consumatori nell'era digitale. Il caso Moncler. it_IT
dc.title.alternative it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Marketing e comunicazione it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Dipartimento di Management it_IT
dc.description.academicyear 2013/2014, sessione straordinaria it_IT
dc.rights.accessrights closedAccess it_IT
dc.thesis.matricno 822395 it_IT
dc.subject.miur it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.date.embargoend 10000-01-01
dc.provenance.upload Federica Marotta (822395@stud.unive.it), 2015-02-11 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Vladi Finotto (vfinotto@unive.it), 2015-02-16 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record