La cultura come bene comune

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Goldoni, Daniele it_IT
dc.contributor.author Conte, Stefano <1987> it_IT
dc.date.accessioned 2013-10-10 it_IT
dc.date.accessioned 2013-12-03T12:20:49Z
dc.date.available 2015-01-17T09:36:17Z
dc.date.issued 2013-10-29 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/3909
dc.description.abstract Il testo partendo da un analisi storica dei beni comuni e del panorama in cui si produce cultura oggi, ovvero il mono delle fabbriche culturali, vuole contestualizzare le nuove istituzioni culturali nate nel nostro paese. Spesso partite da occupazioni illegali esse si stanno proppnendo come modelli di riappropriazione di stili di vita e ricchezze, fondate sulla produzione culturale. Cercherò di presentarne pregi e difetti al fine di capire se tali istituzioni siano la forma giusta e necessaria su cui puntare a livello culturale e finanziario per uscire dalla crisi economica e del lavoro in cui versa il nostro paese. it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Stefano Conte, 2013 it_IT
dc.title La cultura come bene comune it_IT
dc.title.alternative it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Economia e gestione delle arti e delle attività culturali it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Scuola in Conservazione e Produzione dei Beni Culturali it_IT
dc.description.academicyear 2012/2013, sessione autunnale it_IT
dc.rights.accessrights openAccess it_IT
dc.thesis.matricno 819111 it_IT
dc.subject.miur M-FIL/04 ESTETICA it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.provenance.upload Stefano Conte (819111@stud.unive.it), 2013-10-10 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Daniele Goldoni (goldoni@unive.it), 2013-10-21 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record