Food design e bijoux contemporanei: dalla tavola imbandita al gioiello commestibile

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Portinari, Stefania it_IT
dc.contributor.author Montagner, Elisa <1986> it_IT
dc.date.accessioned 2012-10-06 it_IT
dc.date.accessioned 2012-12-11T13:30:12Z
dc.date.available 2012-12-11T13:30:12Z
dc.date.issued 2012-10-29 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/1933
dc.description.abstract Il primo organo di senso al cui giudizio il cibo si sottopone è la vista. Ogni alimento possiede infatti caratteristiche esteriori dettate da colore e forma propri che vengono, a primo acchito superficialmente, giudicate dagli occhi, quindi si può affermare che la risposta estetica sia la prima tipologia di giudizio sulle cose. it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Elisa Montagner, 2012 it_IT
dc.title Food design e bijoux contemporanei: dalla tavola imbandita al gioiello commestibile it_IT
dc.title.alternative it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Storia delle arti e conservazione dei beni artistici it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Scuola in Conservazione e Produzione dei Beni Culturali it_IT
dc.description.academicyear 2011/2012, sessione autunnale it_IT
dc.rights.accessrights openAccess it_IT
dc.thesis.matricno 831692 it_IT
dc.subject.miur L-ART/03 STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.date.embargoend it_IT
dc.provenance.upload Elisa Montagner (831692@stud.unive.it), 2012-10-06 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Stefania Portinari (stefania.portinari@unive.it), 2012-10-15 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record