Caratterizzazione chimica del tabacco lavorato (Nicotiana Tabacum, tipo Kentucky) attraverso un approccio analitico multi-metodologico (ICP-MS, GC-MS, HPLC-MS-MS)

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Cozzi, Giulio it_IT
dc.contributor.author Levaggi, Valeria <1991> it_IT
dc.date.accessioned 2019-06-20 it_IT
dc.date.accessioned 2019-11-20T07:06:58Z
dc.date.issued 2019-07-08 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/15053
dc.description.abstract Il presente lavoro di tesi ha l’obiettivo di studiare dal punto di vista chimico, il tabacco “kentucky” coltivato e lavorato in alcune zone della Regione Veneto. Questo tipo di produzione agricola è considerata di nicchia e la caratterizzazione e quantificazione dei suoi principali costituenti chimici non è mai stata approfondita. Nel presente lavoro di tesi si sono individuati alcuni componenti chimici sviluppando e/o perfezionando metodi analitici utili all’individuazione di una "impronta digitale" chimica del tabacco Kentucky veneto. Il Kentucky è un tabacco scuro appartenente alla classe dei cosiddetti fire cured (cura a fuoco), cioè i tabacchi seccati attraverso il fumo di legni speciali che, penetrando lentamente nelle foglie, ne conferiscono un particolare aroma e il colore scuro. I metodi analitici sviluppati hanno reso possibile l’individuazione e la quantificazione di una serie di composti inorganici ed organici in foglie di tabacco kentucky dopo la cura a fuoco coltivato nel Veronese e in campioni di tabacco lavorato. Il lavoro svolto in laboratorio prevede due fasi lavorative. La prima, consiste nella quantificazione di analiti di tipo inorganico attraverso la digestione acida in microonde delle foglie di sigaro per poter analizzare in ICP-MS la quantità di metalli pesati presenti in essi (TE e REE), tenendo presente dei possibili effetti di frazionamento isotopico che incidono sui risultati finali di concentrazione. La seconda fase invece include la quantificazione di analiti di tipo organico, nello specifico dell’alcaloide Nicotina e delle nitrosammine specifiche del tabacco NNN e NNK (noti anche come, rispettivamente, N-nitrosornicotina e 4-(metilnitrosamino)-1-(3-piridil)-1-butanone) tramite estrazione con MeOH dei campioni già polverizzati e successive analisi. La quantificazione è avvenuta via GC-MS per la nicotina e via HPLC-MS/MS per quanto riguarda le nistrosammine. L'utilizzo di un materiale certificato di riferimento ha permesso di validare i metodi per la quantificazione degli analiti. I risultati ottenuti sono stati sottoposti ad una analisi statistica preliminare per valutare correlazioni utili a individuare una possibile indicazione di tracciabilità. it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Valeria Levaggi, 2019 it_IT
dc.title Caratterizzazione chimica del tabacco lavorato (Nicotiana Tabacum, tipo Kentucky) attraverso un approccio analitico multi-metodologico (ICP-MS, GC-MS, HPLC-MS-MS) it_IT
dc.title.alternative Caratterizzazione chimica di tabacco lavorato (Nicotiana Tabacum, tipo Kentucky), attraverso un approcio multi-metodologico (ICP-MS, GC-MS, HPLC-MS-MS) it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Chimica e tecnologie sostenibili it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi it_IT
dc.description.academicyear 2018/2019_sessione_estiva it_IT
dc.rights.accessrights closedAccess it_IT
dc.thesis.matricno 838595 it_IT
dc.subject.miur CHIM/01 CHIMICA ANALITICA it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.date.embargoend 10000-01-01
dc.provenance.upload Valeria Levaggi (838595@stud.unive.it), 2019-06-20 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Giulio Cozzi (cozzig@unive.it), 2019-07-08 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record