L'integrazione fra manifattura e servizi nel settore dell'arredo contract: Il caso delle cucine professionali

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Micelli, Stefano it_IT
dc.contributor.author Rocchetto, Chiara <1993> it_IT
dc.date.accessioned 2018-06-20 it_IT
dc.date.accessioned 2018-12-03T06:19:48Z
dc.date.issued 2018-07-09 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/13190
dc.description.abstract Questo progetto di tesi è volto ad analizzare il mercato del contract nel settore delle cucine professionali, con lo scopo di individuare quali possano essere i vantaggi e gli svantaggi derivanti dall’integrazione aziendale e da un upgrade funzionale all’interno della catena globale di questo settore. Nello specifico, si vuole dimostrare che cosa implicherebbe per un’azienda, che opera nel mercato dell’arredo contract, un’integrazione orizzontale aziendale, da un lato, ovvero quali potrebbero essere i rischi e le opportunità derivanti dall’estensione della produzione rispetto a questo mercato; e che cosa comporterebbe, allo stesso modo, per un’azienda, un’integrazione verticale aziendale, ovvero quali potrebbero essere i benefici derivanti dal passaggio da un ruolo di sub-contractor al ruolo superiore di kitchen-contractor, all’interno di un progetto contract. In questo elaborato, dunque, viene, innanzitutto, presentata una panoramica generale di quello che è attualmente il settore dell’arredo contract nel mondo, passando, poi, più nello specifico a quello che è il mercato del contract nel settore dell’hospitality e delle cucine professionali. Successivamente viene presentato l’universo delle cucine professionali, i principali mercati in cui si opera e quelli in cui conviene operare; viene descritto sulla base di cosa può essere segmentato il settore delle attrezzature per cucine professionali e quali sono i principali trend; vengono, poi, analizzati i principali gruppi presenti nel mercato e i principali concorrenti Made in Italy. Infine, viene presentato un caso aziendale, punto di partenza per la definizione della strategia, avente l’obiettivo, dunque, di fornire una completa visone su quelli che potrebbero essere i rischi e quali potrebbero essere le opportunità derivanti dalla scelta dell’imprenditore di ampliare il proprio business tramite un’integrazione sia verticale che orizzontale per arrivare ad ottenere una posizione superiore nel mercato dell’arredo contract. it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Chiara Rocchetto, 2018 it_IT
dc.title L'integrazione fra manifattura e servizi nel settore dell'arredo contract: Il caso delle cucine professionali it_IT
dc.title.alternative L’integrazione fra manifattura e servizi nel settore dell’arredo contract: Il caso delle cucine professionali it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Economia e gestione delle aziende it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Dipartimento di Management it_IT
dc.description.academicyear 2017/2018, sessione estiva it_IT
dc.rights.accessrights closedAccess it_IT
dc.thesis.matricno 841958 it_IT
dc.subject.miur SECS-P/08 ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE it_IT
dc.description.note it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.date.embargoend 10000-01-01
dc.provenance.upload Chiara Rocchetto (841958@stud.unive.it), 2018-06-20 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Stefano Micelli (micelli@unive.it), 2018-07-02 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record