Settecentine: dalle corporazioni religiose soppresse alla Biblioteca Antica del Seminario Vescovile di Padova

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.advisor Raines, Dorit it_IT
dc.contributor.author Capovilla, Jasmine <1992> it_IT
dc.date.accessioned 2018-02-17 it_IT
dc.date.accessioned 2018-06-22T08:44:22Z
dc.date.available 2018-06-22T08:44:22Z
dc.date.issued 2018-03-07 it_IT
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/10579/12428
dc.description.abstract Obiettivo del progetto è l’individuazione e l’analisi delle provenienze claustrali, oltre che l’evidenziazione degli aspetti caratteristici distintivi della provenienza. S’intende inoltre fornire un elenco dei possessori noti o meno riscontrati tra le pagine dei volumi, dare una panoramica generale delle dinamiche che hanno portato i libri presso l’attuale istituto di conservazione e raggruppare quelle che sono ritenute le segnature di collocazione tipiche dei vari cenobi. it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.publisher Università Ca' Foscari Venezia it_IT
dc.rights © Jasmine Capovilla, 2018 it_IT
dc.title Settecentine: dalle corporazioni religiose soppresse alla Biblioteca Antica del Seminario Vescovile di Padova it_IT
dc.title.alternative Settecentine: dalle corporazioni religiose soppresse alla Biblioteca Antica del Seminario Vescovile di Padova it_IT
dc.type Bachelor Thesis it_IT
dc.degree.name Storia e gestione del patrimonio archivistico e bibliografico it_IT
dc.degree.level Laurea magistrale it_IT
dc.degree.grantor Dipartimento di Studi Umanistici it_IT
dc.description.academicyear 2016/2017, sessione straordinaria it_IT
dc.rights.accessrights openAccess it_IT
dc.thesis.matricno 838535 it_IT
dc.subject.miur M-STO/08 ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA it_IT
dc.description.note Obiettivo del progetto è l’individuazione e l’analisi delle provenienze claustrali, oltre che l’evidenziazione degli aspetti caratteristici distintivi della provenienza. S’intende inoltre fornire un elenco dei possessori noti o meno riscontrati tra le pagine dei volumi, dare una panoramica generale delle dinamiche che hanno portato i libri presso l’attuale istituto di conservazione e raggruppare quelle che sono ritenute le segnature di collocazione tipiche dei vari cenobi. it_IT
dc.degree.discipline it_IT
dc.contributor.co-advisor it_IT
dc.date.embargoend it_IT
dc.provenance.upload Jasmine Capovilla (838535@stud.unive.it), 2018-02-17 it_IT
dc.provenance.plagiarycheck Dorit Raines (raines@unive.it), 2018-03-05 it_IT


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record